Articles by PL Lopalco

La Colonna Infame

Era il 1630. La peste falcidiava la città di Milano. Due innocenti, Guglielmo Piazza (commissario di sanità) e Gian Giacomo Mora (barbiere) furono condannati e giustiziati fra mille torture essendo stati accusati di essere due…


E basta un poco di zucchero

Una persona con un minimo di cultura scientifica, leggendo un trattato di omeopatia non può che sorridere. In alcuni passi arrivare a sghignazzare. Eppure l’omeopatia è la pseudoscienza che fa più presa fra i nostri…


Maledetta primavera

Non abbiamo ancora il testo del decreto, ma il comunicato stampa del Ministero della Salute ci dà gli elementi per commentare quelle che sono le intenzioni del Governo. Intenzioni, certo, perché da adesso passeranno (se…


Bollette e bollettini

E’ stato pubblicato l’ultimo bollettino dell’ISS sulla situazione epidemiologica del morbillo. Si può scaricare a questo link. Il bollettino è preciso, chiaro e puntuale come al solito (per chi non lo sapesse, in Italia la…


Altro che gregge…

Il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità hanno rilasciato l’ultimo bollettino settimanale sull’epidemiologia del morbillo in Italia, corredato da una bella infografica. E’ l’occasione per giocare con i numeri. Dai dati raccolti, sembra…


Questo non è giornalismo, bellezza!

Il pezzo di Report di ieri sul vaccino contro l’HPV è da scuola di giornalismo: “come fare disinformazione acchiappando gli ascolti”. Se i giornalisti avessero fatto il loro dovere, cioè quello di raccogliere la notizia,…


Test pre-vaccinali e tarocchi

Uno dei cavalli di battaglia dei miei (aargh!) colleghi ciarlatani, quelli della serie “io non sono contrario ai vaccini, ma…” è la proposizione di una serie di test immunologici o analisi ematochimiche per decidere se e…


Al lupo! Al lupo!

Che sia sbagliato lanciare allarmi in assenza di una vera emergenza ce lo insegnò magistralmente Esopo con la sua favola del pastorello che si divertiva a gridare – Al lupo! Al lupo! Inevitabile, dunque, che…



Ma il morbillo è davvero un piccolo morbo?

Forse è  perché lo hanno chiamato morbillo – “piccolo morbo”, per distinguerlo dal vaiolo che aveva effetti assai più devastanti – che oggi in tanti sottovalutano questa malattia infettiva. Fatta esclusione per gli esperti, sono…