Articles by PL Lopalco

Meglio feriti

Non è ancora conclusa la stagione influenzale, ma la macchina per produrre il vaccino per la prossima stagione è già al lavoro. Il 22 febbraio l’OMS ha pubblicato le raccomandazioni per la produzione del vaccino…


Uno, nessuno e centomila

I virus influenzali sono una grande famiglia. E come in ogni famiglia che si rispetti ci sono i buoni, i meno buoni, i cattivissimi. Molti virus influenzali, infatti, non sono affatto patogeni per l’uomo ma…


Nati con la camicia

Ho sentito dire che va in giro per conferenze un tipo che afferma senza vergogna che non è necessario vaccinare i bambini contro il tetano. O che, almeno, prima di vaccinarli bisognerebbe controllare il loro…


Indovina chi?

E’ tempo di vaccinarsi contro l’influenza. Si, ma per chi? La circolare del Ministero della Salute, che ricalca le principali linee guida internazionali, è chiara in proposito. Esiste una lista di gruppi di cittadini che…


Ricominciamo

Il decreto sull’obbligo è operativo. E i primi risultati già si vedono: dalle prime analisi disponibili e da racconti aneddotici di colleghi un po’ da tutta Italia, in poche settimane sono state recuperate le vaccinazioni che…


Si, ma solo su misura

“Vogliamo vaccini puliti, singoli e personalizzati”. Soddisfare queste tre richieste, strano ma vero, è piuttosto semplice. Sui vaccini puliti, credo che sia già stato detto tutto il dicibile. I processi di produzione dei vaccini, condotti…


Chi risica rosica?

L’ultimo bollettino settimanale sul morbillo ci racconta una epidemia che non fa promettere nulla di buono per la riapertura delle scuole. Ma cosa rischia un bambino non vaccinato a trovarsi in una situazione epidemica del genere?…


Zika di casa nostra

Una malattia subdola che si manifesta con cicli epidemici. E’ generalmente benigna e spesso i sintomi sono così aspecifici che la malattia non viene diagnosticata, a meno di fare esami sierologici mirati. Se contratta durante…



E se 10 vi sembran troppi…

E’ notizia della scorsa settimana che il sistema sanitario britannico aggiungerà il vaccino contro l’epatite B al calendario vaccinale dell’infanzia. Quindi anche il Regno Unito passa all’uso dell’esavalente. Ci son voluti 15 anni, rispetto alla decisione…