Vedo e prevedo

E’ inizio d’anno. Un momento magico in cui ciascuno promette a se stesso ed agli altri cambiamenti, impegni, buoni propositi di ogni sorta. Ma il destino, si sa, è scritto nelle stelle. Quindi facciamoci guidare dal nostro oroscopo 2019!

 

Ariete. Saturno influenzerà ben poco l’andamento del 2019, essendo un pianeta che dista dalla Terra fra 1200 e 1650 milioni di km.

Toro. Attenti alle bufale (questa non sono riuscito a trattenerla).

Gemelli. Per qualsiasi problema di salute, rivolgetevi al vostro medico. Se – per togliervi di torno – vi dovesse prescrivere un rimedio omeopatico, cambiate medico.

Cancro. Se siete insoddisfatti del vostro lavoro, invece di perder tempo a leggere oroscopi, datevi da fare per cambiarlo.

Leone. Fate copia – incolla con le previsioni dell’Ariete. Se volete, cambiate pianeta.

Vergine. Se la persona di cui siete innamorati non vi fila, provatevi a chiedervi il perché. Dopodiché, fatevene una ragione.

Bilancia. Una dieta equilibrata e una buona quantità di attività fisica vi permetterà di perdere peso.

Scorpione. Se qualcuno verrà a dirvi che i vaccini provocano autismo, dategli uno schiaffo e poi continuate a parlare come se nulla fosse.

Sagittario. I soldi nel 2019 non mancheranno, se voi ne avrete pochi sarà solo per un problema di distribuzione.

Capricorno. Se trovate questo oroscopo una scemenza pazzesca, provate a spiegarmi in cosa sia diverso dalle migliaia di oroscopi che inonderanno il vostro Capodanno.

Acquario. Questo oroscopo lo avete letto gratis. Pensate che quando ascoltate un oroscopo alla Rai, lo state pagando con il vostro canone.

Pesci. Non potete immaginare quanto sia difficile inventare dodici fesserie di fila. Comincio a nutrire rispetto verso chi deve scrivere queste minchiate per mestiere.

oroscopo 2019 versione pdf

 

About the Author

PL Lopalco
Sono professore di Igiene e Medicina Preventiva presso l'Università di Pisa. Sono un epidemiologo, esperto di politiche vaccinali e medicina basata sulle evidenze. Ho vissuto per 10 anni a Stoccolma dove ho lavorato come responsabile del programma delle malattie prevenibili da vaccini e poi come capo della sezione per la valutazione scientifica nel Centro Europeo per la Prevenzione ed il Controllo delle Malattie (ECDC).

Be the first to comment on "Vedo e prevedo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.